Polarizzate

Quan­do il sole è più alto nel cie­lo col­pi­sce le su­per­fi­ci ri­fletten­ti pro­vo­can­do una vi­sio­ne abba­glia­ta e sfo­ca­ta. Gli occhia­li da sole con len­ti po­la­rizza­te,bloccan­do que­sti ri­fles­si, con­sen­to­no di otte­ne­re maggio­re ni­ti­dezza e de­fi­ni­zio­ne nella vi­sio­ne. Le len­ti po­la­rizza­te sono do­ta­te di un fil­tro so­la­re co­sti­tui­to da un film pro­tetti­vo scu­ro che le co­lo­ra in modo per­ma­nen­te. Si tratta di un ri­ve­sti­men­to spe­cia­le che vie­ne appli­ca­to sulla su­per­fi­cie delle len­ti al fine di ri­durre l’abba­glia­men­to. Di per sé il fil­tro non pos­sie­de al­cu­na ca­ratte­ri­sti­ca anti UV, per­ciò, ogni vol­ta che com­pre­re­mo un paio di occhia­li con len­ti po­la­rizza­te, do­vre­mo sem­pre ve­ri­fi­ca­re il li­vello di fil­traggio UV. Lo sco­po uni­co della po­la­rizza­zio­ne è il con­fe­ri­men­to delle pro­prietà an­ti­ri­fles­so – con un maggio­re con­tra­sto si ha una vi­sio­ne più pu­li­ta, si ri­du­co­no i ri­fles­si e si ha maggio­re si­cu­rezza nello spa­zio. Que­sti occhia­li sono i più in­di­ca­ti per tutti gli sport - bar­ca a vela, ci­cli­smo e jogging in pri­mis, e le atti­vità all’aria aper­ta in cui sia­mo co­stan­te­men­te espo­sti ai raggi so­la­ri. Sono idea­li an­che per la gui­da gra­zie alla loro ca­pa­cità di ri­durre l’abba­glia­men­to. Per ca­pi­re se una len­te è po­la­rizza­ta occorre pren­de­re la len­te, in­cli­nar­la a 90 gra­di e avvi­ci­nar­la ad uno scher­mo lu­mi­no­so. Se il ri­fles­so dello scher­mo ri­sul­ta oscu­ra­to si tratta di len­ti po­la­rizza­te. Le len­ti po­la­rizza­te pos­so­no esse an­che specchia­te. Ca­ratte­ri­sti­che:

  • Au­men­ta­no i con­tra­sti
  • Ri­du­co­no labba­glia­men­to
  • Com­fort vi­si­vo
  • Idea­li per la gui­da