Lenti: Attenzione a sabbia e salsedine

c

Immancabili compagni di viaggio di ogni vacanza estiva che si rispetti, gli occhiali da sole ci seguono ovunque: nella borsa, sul telo, tra la sabbia, in acqua.
Il nostro rilassamento non coincide però con il loro: crema solare, granelli di sabbia, salsedine sono solo alcuni dei pericoli a cui vanno incontro durante una tranquilla giornata al mare.

Alcuni piccoli accorgimenti potrebbero però rendere la vita più facile e lunga alle nostre lenti.

Il primo consiglio è abbastanza ovvio, portarsi sempre dietro la custodia, meglio se rigida in quanto protegge maggiormente rispetto al più leggero tessuto. Tenere gli occhiali sempre nell’apposito astuccio diminuisce notevolmente il rischio di rottura.

Quando poi arriva il delicato momento della pulizia è sconsigliabile utilizzare un panno e pulirli a secco, eventuali granelli di sabbia potrebbero graffiare e danneggiare la lente.
Anche se la tentazione sarà fortissima non utilizzate un lembo della maglietta o il pareo, rischiereste di graffiarli o di ungerli ancora di più.
Sul momento potete usare la pezzuola, tenete gli occhiali per il ponte e pulite la lente delicatamente con un movimento rotatorio, aiutandovi con dell’acqua.

Un buon consiglio da seguire è pulirle attentamente una volta a casa. La salsedine rischia di rovinare le lenti, il materiale della montatura e il metallo delle cerniere o delle aste per questo è sempre consigliabile seguire questi semplici accorgimenti. Lavarli utilizzando acqua e un sapone neutro, oppure farsi consigliare dal proprio ottico e utilizzare un prodotto detergente specifico.
L’acqua deve essere fredda oppure tiepida, un eccessivo calore rischierebbe di rovinare il trattamento antiriflesso applicato alle lenti.
Infine asciugatele delicatamente con un panno che non rilasci pelucchi.

Voilà le vostre lenti saranno come nuove!